Alessandro Benigni invita i gruppi di preghiera ad occultatare meglio i loro proclami omofobici

da Gayburg — 12 agosto 2017 alle 10:00

Bisogna provare pietà verso personaggi come Alessandro Begnigni, esseri così divorati dal loro odio anticristiano da aver immolato la loro intera esistenza alla menzogna e all'insulto. Un uomo che si sveglia la mattina senza aver altri scopi nella vita se non quello di danneggiare l'esistenza altrui è un peccatore per cui bisogna pregare, rivolgendo a Dio il nostro sguardo affinché possa donargli conforto per quella ferita nell'anima che lo deve aver reso così. Continua »

Gayburg

Scrivi un commento