Amato difende i plagi di Mirko De Carli: «A fare i puri si viene epurati. Siete codardi con la Bibbia in mano che si sentono i nuovi inquisitori»

da Gayburg — 16 giugno 2017 alle 10:00

Dopo l'addio del candidato di punta della Campagna (ora felicemente ricollocatosi nell'ultra-destra), da Bologna arriva una lettera aperta di alcuni ex militanti di Adinolfi che hanno deciso di abbandonare il suo partito perché si sono sentiti ingannati e raggirati. Senza mezze parole, affermano: «Ci siamo cristianamente sentiti in dovere di rendere pubblica la nostra esperienza al fine di evitare che altre persone vivano in buona fede un’esperienza simile alla nostra, mettendo a disposizione, tempo, denaro, relazioni pubbliche ecc., in… Continua »

Gayburg

Scrivi un commento