Bryan Singer, 150.000 dollari per chiudere il caso di stupro

da Gossipblog.it — 13 giugno 2019 alle 8:26

Regista di Bohemian Rhapsody, anche se ripudiato dalla Fox che l'ha licenziato a pochi giorni dalla fine delle riprese, Bryan Singer avrebbe trovato un accorso per mettere un punto all'accusa di stupro arrivata da Cesar Sanchez-Guzman.

Costui ha denunciato Singer, regista degli X-Men e de I Soliti Sospetti, accusandolo di essere stato abusato sessualmente nel 2003, quando aveva appena 17 anni, durante un party avvenuto a bordo di uno yacht. Continua »

dr. apocalypse

Scrivi un commento