Coghe e Ruiu definiscono «una vittoria» la mancata protezione delle vittime di bullismo

da Gayburg — 10 luglio 2019 alle 6:30


Jacopo Coghe, presidente della Manif Pour Tous, definisce «una vittoria» l'ostruzionismo di Fratelli d'Italia che ha privato migliaia di adolescenti da una legge che li avrebbe tutelai dal bullismo e dalle violenze che sono costretti a subire quotidianamente. A tanto è arrivata la perversione e la cattiveria del fondamentalismo sedicente "cattolico". Lo scrive fondamentalista sulla sua pagina Facebook: Sostenendo che l'odio sarebbe una «libertà» e che il contrasto alle violenze sarebbe un'azione «liberticida», Coghe annuncia la sua… Continua »

Gayburg

Scrivi un commento