Costana Miriano dice che i gay sono perdolfi, che le vittime del Pulse diffondessero l'HIV e che la Chiesa ha bisogno di «preti virili»

da Gayburg — 12 luglio 2018 alle 3:56

Quando non è troppo occupata ad andare in giro per oratori ad invitare le ragazzine a fare sesso bareback, la fondamenta Costanza Miriano racconta sul suo blog che lei esige che i gay non debbano poter far sesso. Insomma, è un chiodo fisso il suo, quasi si sentisse un controllore che deve controllare ogni singolo coito per verificare segua il codice da lei stabilito. La sua lunga sfuriata è incentrata in un'offensiva contro qualunque religioso non benedica la sua omofobia, iniziando con l'asserire: Credo che l’invito di James Martin al… Continua »

Gayburg

Scrivi un commento