Costanza Miriano sostiene che i diritti lgbt siano «un inganno» che Dio punirà con la «dannazione eterna»

da Gayburg — 11 luglio 2018 alle 18:00

I gay bruceranno all'Inferno perché non hanno rinunciato alla propria vita al fine di compiacere i pregiudizi di Mario Adinolfi. È quanto sostiene Costanza Miriano in un lungo articolo pubblicato sul suo blog di promozione integralista. In quel processo di auto-martirizzazione che tanto piace ai fondamentalisti, anche la signora Miriano esordisce con un'autobiografia in cui giura che «tra i credenti ero incasellata tra i simpatici». E se pare curioso che una donna simile possa ritenersi credente mentre calpesta ogni singolo messaggio… Continua »

Gayburg

Scrivi un commento