È partita la campagna di boicottaggio degli alberghi veronesi convenzionati al WCF

da Gayburg — 15 marzo 2019 alle 11:19


«Stai progettando una vacanza a Verona? Scegli attentamente dove andare a dormire, perché… Il WCF, il congresso mondiale sulla famiglia che tanto sta facendo discutere in questi giorni a colpi di patrocini dati e tolti, sul suo sito consiglia alcuni hotel della città, dove i partecipanti al congresso potranno alloggiare, godendo anche di uno sconto. Quindi, se vuoi stare alla larga da personaggi omofobi, antifemministi, sessisti e oscurantisti e se non vuoi contribuire alle finanze di chi li ospita, boicottali». Continua »

Gayburg

Scrivi un commento