Foa-bis. La Rai di Salvini và al padre di chi è pagato per fargli propaganda

da Gayburg — 26 settembre 2018 alle 14:30

Matteo Salvini ha detto che voleva Marcello Foa alla guida della sua Rai ed è stato chiaro che l'avrebbe fatto anche contro il parere della commissione di vigilanza. E così sarà. Dopo il vertice privato svoltosi tra il leader del carroccio e Silvio Berlusoni, il leghista ha ottenuto il lasciapassare di Forza Italia alla nomina del padre di quel neolaureato che ha provveduto ad assumere nel suo ufficio di propaganda e che, rigorosamente a spese degli italiani , si occupa promuovere la sua immagine sui social network e di creare tutti quei… Continua »

Gayburg

Scrivi un commento