I fan di Provita Onlus inneggiano a Hitler: «Ne serve uno uguale che si occupi dei gay»

da Gayburg — 5 luglio 2019 alle 14:35


Mentre Toni Brandi e Jacopo Coghe si sono lanciati in un vergognoso sciacallaggio dei fatti di Bibbiano attraverso generalizzazioni che mirano ad estendere le accuse rivolte ad una singola donna contro un'intera comunità, sostenendo che tanto basi a chiedere che quella comunità non possa godere delle protezioni garantite dalla legge a chiunque di definisca opinabilmente "cristiano", tra i loro fan più attivi troviamo chi inneggia ai campi di sterminio di Hitler: L'impressione è che la signora si renda perfettamente conto delle sue… Continua »

Gayburg

Scrivi un commento