Integralisti annunciano una "processione di riparazione" contro il Gay Pride di Reggio

da Gayburg — 16 maggio 2017 alle 10:00

Dopo i "rosari riparatori" organizzati a Verona da Forza Italia e Forza Nuova e quelli celebrati dai lefebvriani in un ostentato uso dei santi come arma di offesa, questa volta è un anonimo "comitato Beata Giovanna Scopelli" a rilanciare un uso politico e discriminatorio della religione con preghiere indirizzate contro un preciso gruppo sociale. La vergogna avrà luogo nella cattedrale di Reggio Emilia. A promuovere l'evento troviamo il sito di estrema destra "Radio Spada" e, nonostante dichiarino che il loro coinvolgimento sarebbe limitato… Continua »

Gayburg

Scrivi un commento