Junior Cally a Sanremo 2020, il presidente Rai Marcello Foa va all’attacco: “Esalta la denigrazione delle donne e persino la violenza omicida”

da iGossip.itiGossip.it — 20 gennaio 2020 alle 4:25

Junior Cally è finito al centro di aspre e durissime polemiche per diversi motivi e sono davvero in molti (politici, dirigenti Rai e giornalisti) a chiederne a gran voce la sua espulsione. I militanti ed elettori della Lega di Matteo Salvini l’attaccano sui social poiché ha rivelato che nel suo brano sanremese intitolato “No grazie” parla di razzismo e mojito, lanciando frecciate al vetriolo non tanto velate proprio all’ex ministro dell’Interno del primo Governo Conte. Ma la sua partecipazione al Festival di Sanremo 2020 è stata duramente condannata anche dal presidente Rai...

Continua »

Scrivi un commento