L'integralismo pare pronto a mettere a rischio la salute dei propri figli pur di promuovere l'odio

da Gayburg — 9 aprile 2017 alle 11:59

Alessandro Benigni è probabilmente uno dei più feroci e immorali promotori d'odio d'Italia. Fieramente omofobo, falsamente cristiano e strenuamente sessista, la sua intera esistenza pare riconducibile alle molteplici pagine Internet che utilizza per promuovere l'intolleranza. Docente ordinario di filosofia nei licei a spese dei contribuenti, ottenne i suoi cinque minuti di popolarità quando sostenne che la Boschi non fosse altro che un sedere da guardare. Continua »

Gayburg

Scrivi un commento