La Chiesa prende posizione contro Salvini: «Mostri il Vangelo ma lo calpesti contro i migranti»

da Gayburg — 8 luglio 2018 alle 3:52

«Vediamo la democrazia calpestata da una bulimia populista tutta presa dalla ricerca spasmodica del consenso che l'attuale classe politica al governo persegue, titillando le tendenze più volgari, diffondendo paure e seminando odio». Lo affermano in una lettera pubblica una ventina di religiosi, tra preti, suore e frati, che hanno deciso di rompere il silenzio sulle politiche razziste di Salvini sull'immigrazione. I religiosi scrivono di voler denunciare « alla pubblica opinione il gioco cinico e baro di chi, senza scrupoli di sorta… Continua »

Gayburg

Scrivi un commento