La Pasqua di Provita è una strumentalizzazione di Gesù al fine di promuovere odio e intolleranza

da Gayburg — 17 aprile 2017 alle 3:54

All'organizzazione politica di estrema destra "Provita Onlus" non è importato nulla dell'Ultima cena raffigurata con i personaggi dei Simpson o quella creata con i mattoncini della Lego: a loro è interessata solo quella che raffigurava persone gay dato che l'avrebbero potuta strumentalizzare per fomentare quell'odio che appare ormai l'unica ragione della loro vita. Nulla di nuovo, dunque, per un sedicente gruppo "cattolici" che quotidianamente stupra il nome di Gesù pur di sostenere che Dio sia bianco, ariano ed eterosessuale. Continua »

Gayburg

Scrivi un commento