Maria Rachele Ruiu usa i bambini per promuovere odio contro di loro

da Gayburg — 24 novembre 2019 alle 14:00


Maria Rachele Ruiu, leader della setta omofoba di Gandolfini, pare non perdere occasione per fare terrorismo e spargere odio. Ama cercare di spaventare i suoi seguaci dicendo loro che i gay vogliano «mettere la mani» sui figli altrui. È per questo che ha dato falsa testimonianza abusando dei bimbi di Bibbiano, è per questo che dovrà rispondere a Dio delle vite che ha distrutto mettendo i genitori omofobi contro i loro figli ed e per questo che cerca potere dicendo che la soluzione sarebbe quella di impedire il contrasto all'odio e imporre un divieto ad una sessualità o ad idee... Continua »

Gayburg

Scrivi un commento