Nicole Kidman attacca l'omofobia di Trump: «È ancora convinto che l’omosessualità si possa curare»

da Gayburg — 12 gennaio 2019 alle 11:54

Dopo Robert De Niro , anche Nicole Kidman ha duramente attaccato l'omofobia di Donald Trump. In occasione dell'uscita nelle sale di Boy Erased , un film che affronta il tema delle fantomatiche "terapie riparative" dell'omosessualità promosse da alcuni sedicenti gruppi religiosi, l'attrice ha dichiarato: «Conoscevo il libro, la storia, la problematica. Perfino Trump ne ha parlato di recente… ovviamente lui è ancora convinto che l’omosessualità si possa curare. Continua »

Gayburg

Scrivi un commento