Reggio Emilia, approvata la mozione che condanna il gruppo diocesano che vuole "curare" i gay. Avvenire: «È invasione di campo»

da Gayburg — 17 gennaio 2019 alle 12:26

Con i voti contrari di Forza Italia , Fratelli d’Italia e civici di destra , nonché con l'astensione di M5S e cattodem del PD , il Consiglio Comunale di Reggio Emilia ha approvato una mozione che condanna i corsi organizzati in città da Courage Italia. Partendo dal presupposto che l'omosessualità debba essere ritenuta "sbagliata" e che i gay debbano essere paragonati a degli alcolizzati, il gruppo di sedicenti "cattolici" propone corsi di "rieducazione" agli omosessuali che faticano ad accettare sé stessi, proponendo loro il metodo dei… Continua »

Gayburg

Scrivi un commento