Salvini abolisce l'integrazione, i corsi di italiano e l'assistenza psicologica ai migranti, cosi l'immigrazione potrà finalmente un reale problema

da Gayburg — 8 novembre 2018 alle 2:45

Se si uniscono i puntini, il disegno appare sin troppo chiaro: Matteo Salvini sta lavorando alacremente perché l'immigrazione possa diventare un reale problema, solo così potrà usare i danni da lui stesso creati per cercare di incamerare maggiori consensi attraverso la sua dialettica apertamente razzista. Dopo aver aumentato il numero di immigrati irregolari grazie alla sua abolizione della protezione umanitaria per i rifugiati, ora ha abolito ogni forma di integrazione e di protezione dei cittadini italiani da chi presenta problemi… Continua »

Gayburg

Scrivi un commento