Salvini perde in Cassazione: autorizzato il sequestro dei conti della Lega a fronte dei 49 milioni truffati allo stato

da Gayburg — 3 luglio 2018 alle 22:20

I giudici di Cassazione hanno autorizzato il sequestro e la ricerca di conti bancari, libretti, depositi e denaro riferibile alla Lega Nord , chiedendo di provveda a raggiungere i 49 milioni di euro che il Carroccio ha illegalmente truffato allo Stato. Matteo Salvini aveva fatto ricorso, sostenendo che i giudici non potessero sequestrare il denaro incamerato dal suo partito dopo la prima sentenza di condanna. In pratica, chiedeva di poter continuare a far soldi in una totale noncuranza del danno creato agli italiani. Continua »

Gayburg

Scrivi un commento