Salvini si faceva pagare cene da 449 euro a testa, ma i suoi seguaci vomitano odio contro la Segre che osa avere una casa

da Gayburg — 4 novembre 2019 alle 14:05


Le destre hanno aizzato i loro haters contro la senatrice Segre, sostenendo che sia inaccettabile che voglia contrastare quell'odio su cui si basano i loro interessi economici. Ed è così che sui social network troviamo personaggi che la insultano attraverso messaggi come questo: L'impressione è che i seguaci del padano che metteva in nota spese ai cittadini europei le sue cene da 449 euro a testa sostengano che un sopravvissuto a un campo di concentramento non possa sedersi su una poltrona, non debba poter avere una casa e non debba assolutamente avere soldi o un lavoro.E gli insulti... Continua »

Gayburg

Scrivi un commento