Sgarbi: "La Lega non ha mai avuto sostenitori in Rai". Ma la Gruber insorge: "Lasciamo stare"

da TVBlog.it — 11 gennaio 2019 alle 21:08

Una puntata incentrata sulla Rai e sul cosiddetto “editto di Sanremo”. Le recenti parole di Claudio Baglioni sui migranti hanno influenzato anche la scaletta di Otto e mezzo, con il talk di La7 che venerdì si è soffermato sull’argomento invitando al dibattito, tra gli altri, l’ex dg della tv di Stato Pier Luigi Celli e Vittorio Sgarbi.

Quest’ultimo, a proposito delle reazioni dei partiti di governo scatenate dalle esternazioni del direttore artistico del festival, ha osservato come l’ingerenza della politica nelle vicende della Rai sia un qualcosa di già visto. Continua »

Massimo Falcioni

Scrivi un commento