Sophie Perry: “Non passerò le notti a piangere perché lo dice internet, mio padre non lo vorrebbe”

da Gossip Fanpage — 13 marzo 2019 alle 4:09


La figlia di Luke Perry, scomparso il 4 marzo a causa di un ictus, è finita sotto i riflettori dopo la morte del papà. Sophie, con un lungo post su Instagram, ha voluto controbattere a chi in questi giorni ha giudicato i suoi atteggiamenti: "Ho 18 anni, non ho chiesto io questa attenzione mediatica. Non rimarrò a piangere nella mia stanza solo perché lo dice internet: mio padre Luke sarebbe il primo a non volerlo".
Continua »

Scrivi un commento