Storico contro Alberto Angela: "Parla di cose da tempo acquisite, un modo per svalutare la ricerca"

da TVBlog.it — 14 aprile 2019 alle 8:06

C'è chi ha osato l'inosabile, superato l'insuperabile, varcato l'invarcabile: contestare Alberto Angela. Un atto di hybris che indignerà una larga fetta della platea televisiva, quella che auspica il ritorno della monarchia per far salire la loro famiglia al potere, quella per cui Passaggio a Nord-Ovest è più un rito sacro che una trasmissione, quella che "toccatemi tutto, ma non gli Angela". Continua »

Ivan Buratti

Scrivi un commento